7 semplici passi per iniziare a tramutare la tua Idea in un Successo planetario senza rischiare di rovinarti la vita e il conto in banca

7 semplici passi per iniziare a tramutare la tua Idea in un Successo planetario senza rischiare di rovinarti la vita e il conto in banca

In questo articolo sto per mostrarti una strategia collaudata che ti consentirà di verificare la validità della tua idea e capire se merita il tuo tempo, il tuo denaro e quello dei tuoi soci o di possibili investitori.

E’ la stessa metodologia che io e il mio socio Jonny Lo Piscopo usiamo per verificare i nostri business e che applichiamo anche ai progetti di chi ci chiede di iscriversi ai nostri Workshop per Imprenditori, prima di ammetterli a partecipare, e anche successivamente, per decidere quali inserire nel Programma di Investo in Italia per aiutarli a crescere velocemente.

Se non ti affidi al suddetto metodo, l’alternativa è seguire quello “tradizionale” o “artigianale”, molto facile da spiegare.

Come funziona? Semplice! (altro…)

3 Poteri Magici per trasformarti da Inventore a Rockstar!

3 Poteri Magici per trasformarti da Inventore a Rockstar!

Se vuoi trasformare la tua idea o brevetto in un progetto di successo e vivere come una superstar, allora devi imparare a padroneggiare 3 Poteri fondamentali.

Tre poteri che purtroppo solo in pochi conoscono e ne ho avuto un’ulteriore dimostrazione durante il primo Workshop per Imprenditori, che abbiamo tenuto il 3 e 4 luglio presso il TAG – Talent Garden di Genova.

Io e il mio socio Jonny Lopiscopo avevamo preparato l’evento curando ogni dettaglio. Per cui avevamo molte speranze e aspettative, ma non potevamo sapere con esattezza ciò che sarebbe successo, prima, durante e dopo il Workshop…

Dal momento in cui abbiamo lanciato l’iniziativa, la risposta è stata fortissima: nel giro di 2 settimane ci sono arrivate 67 richieste di iscrizione, che abbiamo selezionato sino a individuarne 19, sforando di qualche unità il numero massimo prefissato (15) per venire incontro alle tantissime domande.

foto workshop luglio 2015 03

Primo Workshop per Impenditori di Investo in Italia – 3 e 4 luglio 2015

E dopo aver ultimato questa scrematura iniziale e preparato gli ultimi dettagli, è finalmente arrivato il giorno del Workshop e la possibilità di conoscere di persona tutti i team partecipanti.

Come avevamo immaginato, pur provenendo da settori, città ed esperienze diverse, ciascun imprenditore/inventore ha trovato molti punti in comune con gli altri, per cui si è subito creata un’atmosfera positiva e collaborativa tra tutti i partecipanti.

Poter vedere dall’esterno gli sviluppi, i progressi e anche i difetti delle idee altrui, aiuta ad avere una prospettiva nuova, più chiara e oggettiva della propria idea.

Il nostro compito è stato principalmente quello di fornire ulteriori mezzi e chiavi di lettura a tutti i partecipanti, invitandoli a metterli subito in pratica e a esercitarsi con questi nuovi strumenti, allo scopo di migliorare le idee di business e la loro presentazione ai potenziali investitori,  che si è svolta nel pomeriggio del secondo giorno.

Ma abbiamo dovuto fronteggiare un ostacolo che non avevamo previsto potesse essere così grande e diffuso:

nessuno dei team presenti possedeva contemporaneamente i 3 Poteri Magici dell’imprenditore di successo, ma al massimo uno solo e molto raramente due!

Se anche tu hai un’idea o un progetto imprenditoriale e desideri che diventi un grande business, continua a leggere, perché sto per svelarti di cosa si tratta…

Primo Potere Magico
Capacità e conoscenze tecniche e produttive

Per passare da una semplice idea alla sua realizzazione bisogna avere o sviluppare le necessarie conoscenze tecniche. E se dal prototipo vuoi passare alla sua produzione in serie, subentrano altre competenze fondamentali per riuscire a ottimizzare il processo, garantire una buona e costante qualità e minimizzare i costi.

La maggior parte dei partecipanti ha dimostrato di avere queste capacità, almeno per quanto riguarda il primo step della presentazione del brevetto e sua prototipazione e, sebbene in misura inferiore, anche quelle necessarie per la sua industrializzazione.

Il problema è che per sviluppare un’impresa di successo, solida e proficua bisogna avere anche gli altri due “poteri magici” e purtroppo nessuno dei partecipanti li padroneggiava con la stessa sicurezza del primo e molto spesso ne aveva una conoscenza insufficiente.

Secondo Potere Magico
Controllo, gestione e sviluppo finanziario

Questo tema è stato trattato prevalentemente dal mio socio Jonny Lopiscopo. Con lui abbiamo visto come si redige un bilancio consuntivo e previsionale, un business plan di massima e come si calcola il valore di un’azienda o di un brevetto.

Sono competenze che ogni singolo imprenditore o almeno un membro all’interno di ogni team è bene che possieda e non si possono delegare a terzi.

Un commercialista ci può aiutare a calcolare le tasse da pagare, ma il controllo dei conti dell’azienda, passati, presenti e futuri, dobbiamo averlo noi e monitorarlo periodicamente, possibilmente ogni mese, per verificare dove stiamo andando e introdurre eventuali correzioni di rotta.

Non si tratta di calcoli complessi, ma di usare nel modo appropriato le 4 operazioni elementari: addizione, sottrazione, moltiplicazione e divisione, nulla di più o di particolarmente elaborato. L’importante è farlo nel modo giusto e, come detto, con costanza.

E veniamo alla terza indispensabile competenza…

Terzo Potere Magico
Marketing e Vendite

Abbiamo un prodotto valido e innovativo, abbiamo fatto bene i nostri conti e le proiezioni finanziarie sono incoraggianti… manca solo un piccolo particolare… proporre e far conoscere quel prodotto sul mercato e fare in modo che le persone lo comprino!

Senza vendite, non ci sono fatturati, tanto meno gli utili e quindi non c’è futuro per qualunque tipo di azienda e neanche appetibilità per gli eventuali investitori!

Peccato che la maggior parte degli aspiranti imprenditori di successo, compresi i partecipanti al nostro Workshop, si focalizzi esclusivamente sul prodotto e il suo perfezionamento, dimenticando o trascurando l’indispensabile attività di Marketing e Vendita.

Molti pensano che avere un prodotto o un servizio utile e innovativo sia sufficiente, che si venderà da solo, senza bisogno di farlo conoscere e conquistare prima la fiducia dei potenziali acquirenti.

Ma non è così, soprattutto oggi, dove la propensione alla spesa è notevolmente diminuita e il mercato è affollato da migliaia di proposte, è indispensabile conoscere e utilizzare in modo corretto i principi del Brand Positioning, del Marketing a Risposta Diretta, del Copywriting (cioè scrittura persuasiva per vendere), della Lead Generation e le Tecniche di Vendita.

Argomenti che ho trattato io personalmente e che, data la loro importanza e scarsa conoscenza riscontrata, avranno ancora più spazio nelle prossime edizioni del Workshop per Imprenditori di Investo in Italia, così come quelli inerenti la gestione finanziaria.

E tu?

Tu o il tuo team possedete già i 3 Poteri Magici per costruire un business di successo o vendere in licenza il tuo brevetto?

Forse stai pensando… “vanno bene i poteri magici, ma a me, prima di tutto, mancano i soldi per sviluppare o produrre la mia idea… a me servirebbe innanzitutto un investitore“.

Sbagliato!!!

E per due motivi.

Il primo è che nessun investitore sano di mente deciderà di mettere i suoi capitali nel tuo progetto, se non dimostrerai di avere una buona padronanza di queste 3 aree.

Perché in tal caso sa bene che sarebbe un azzardo troppo grande e rischia di buttare i suoi soldi in un fallimento annunciato e inoltre non ha nessuna intenzione di perdere il suo tempo tempo a insegnarti le competenze necessarie, perché per lui è un bene molto più prezioso del suo denaro.

Il secondo è che, se ti darai la possibilità di imparare e mettere in pratica questi 3 Poteri, diventerai inarrestabile e probabilmente potrai fare a meno di ricorrere a un investitore, a cui ti toccherebbe cedere delle quote della tua idea e business, e comunque, se fosse proprio indispensabile, sarai in grado di trovarlo con estrema facilità e alle tue condizioni.

Il conferimento dei 3 Poteri è ciò che abbiamo iniziato a fare con tutti i partecipanti ai nostri Workshop e che stiamo continuando a trasmettere mediante le coaching gratuite individuali e la condivisione nel Gruppo Segreto di Investo in Italia, a loro riservato, che abbiamo creato su Facebook.

Se anche tu desideri farne parte e ti interessa sviluppare queste competenze, prenotati subito per la prossima edizione del Workshop per imprenditori e Inventori di Investo In Italia.

Qui trovi tutte le informazioni necessarie: http://investoinitalia.it/workshop-imprenditori-2/

Non perdere tempo, perché per riuscire a seguire tutti i progetti, durante il Workshop e nei mesi successivi, abbiamo previsto

solo 10 posti disponibili

Al tuo successo!

investo-in-italia-workshop-shark-tank-start-up-mario-menzio-ridotto
Mario Menzio

L’esperimento delle 5 scimmie che ti impedisce di realizzare i tuoi progetti!

L’esperimento delle 5 scimmie che ti impedisce di realizzare i tuoi progetti!

Si dice che uno scienziato abbia rinchiuso in una gabbia 5 scimmie attaccando nella parte più alta della stessa delle banane, e che poi abbia messo all’interno della gabbia una scala per permettere ai primati di raggiungerle.

 

Non appena una delle scimmie tentava di salire la scala per agguantare il frutto di cui sono ghiotte lo scienziato la annaffiava con un getto di acqua gelata.

 

scimmia 2

 

Una volta che tutte e 5 le scimmie ebbero subito lo stesso trattamento lo scienziato ne sostituì una.

 

Non appena la nuova scimmia entrò nella gabbia ovviamente tentò di salire la scala ma a quel punto furono le altre 4 a fermarla, memori della doccia gelata subita in precedenza.

 

Poi lo scienziato sostituì la seconda scimmia e quando la nuova provò a salire la scala le altre la fermarono, si anche quella che era stata fermata senza subire la doccia gelata si unì al gruppo.

 

Una alla volta lo scienziato sostituì tutte le scimmie, quindi nella gabbia non ce n’era nemmeno più una che avesse subito la doccia gelida, ma ugualmente quando una nuova scimmia tentava di salire la scala le altre la fermavano.

 

Non ci sono prove concrete che l’esperimento delle 5 scimmie sia effettivamente avvenuto, quindi potrebbe essere semplicemente una storia inventata.

 

Ma in ogni caso anche se fosse solamente una storia, puoi trarne lo stesso un insegnamento dannatamente reale su come è stata istruita “la società” per impedirti di realizzare i tuoi sogni.

 

Infatti, se segui Investo In Italia è perché hai un’idea o invenzione da trasformare in un business di successo e sicuro come la morte sei circondato da persone che ti dicono di lasciar perdere perché è impossibile, anche se in realtà queste persone non hanno mai provato a realizzare un progetto.

 

Fanno esattamente quello che hanno fatto le scimmie che fermavano le altre senza essere mai state bagnate dal getto di acqua gelata!

 

Quindi non ascoltare le persone senza ambizione che ti circondano, perché dietro i loro consigli di rinunciare, che a un primo ascolto possono anche sembrare per il tuo bene, in realtà si nasconde la paura che tu possa raggiungere obiettivi per loro impensabili.

 

Al mondo purtroppo è pieno di persone senza palle che non sono in grado di mettersi in gioco e trovano conforto nelle rinunce e fallimenti degli altri invece che nel raggiungere i loro obiettivi.

 

Sappi che non te lo dico per sentito dire, ma lo faccio con cognizione di causa visto che è esattamente quello che mi è capitato.

 

Infatti se avessi dato retta ai consigli degli “altri” che erano per il mio bene adesso sarei ancora impantanato in una vita d’inferno facendo un lavoro che odio.

 

Eh si, perché fino a esattamente un anno fa il mio lavoro era quello di rompere i coglioni alle persone per scoprire se nel loro condominio c’erano proprietari che volessero vendere un appartamento.

 

Lavoravo 6 giorni a settimana, a volte 7, e facevo orari allucinanti portando a casa cifre ridicole.

 

Non male eh?

 

Poi ho deciso che volevo cambiare la mia vita, che volevo un lavoro in cui gestivo io stesso il mio tempo e che soprattutto mi piacesse!

 

Quindi decisi che volevo fare il copywriter, ovvero occuparmi di scrittura persuasiva. Il problema è che fino a quel momento non avevo mai scritto nemmeno una cartolina.

 

A quel punto amici, conoscenti e parenti si sono sentiti in diritto di dirmi la loro, e cioè che avrei dovuto rinunciare e ridimensionare le mie aspettative perché a 30 anni suonati certe cose non si possono più fare.

 

scimmia 1

 

Per mia fortuna sono tremendamente testardo e non li ho ascoltati, anzi ho investito ogni singolo euro che potevo in formazione e ogni minuto libero che riuscivo a ritagliarmi lo utilizzavo per fare una cosa che prima non avevo mai fatto… studiare!

 

Ovviamente eccetto qualche rara eccezione, nessun altro ha capito quello che stavo facendo e hanno iniziato prima a ridere di me e poi a criticare quello che stavo facendo.

 

Ma sono andato avanti per la mia strada e ho fatto 3 semplici cose:

 

 

  1. Ho stabilito il mio obiettivo prinicipale

 

  1. Ho definito i passi intermedi da compiere che mi servivano per giungere all’obiettivo principale

 

 

  1. Ho iniziato a fare il primo passo

 

 

E adesso che mi pagano per scrivere e posso gestire il mio tempo lavorando da dove mi pare sai chi è che ride?

 

Esatto… Adesso rido io 🙂

 

Quindi fatti questo favore… Non ascoltare le persone mediocri che ti dicono di rinunciare al tuo progetto.

 

Stabilisci il tuo obiettivo principale e uno dopo l’altro porta a termine tutti i passi necessari che ti separano dalla realizzazione del tuo sogno.

 

Fai piazza pulita dei falliti che ti circondano e vedrai che le persone che ti vogliono davvero bene vedendo la tua determinazione ti aiuteranno a vincere la tua battaglia.

 

A questo punto il mio ruolo mi imporrebbe di spingerti a cliccare su qualche link o comprare qualcosa, ma oggi no.

 

Oggi ho scritto solo per darti un consiglio che viene dal cuore quindi siamo a posto così.

 

Cerca solo di farne tesoro e zittisci chi non crede in te…

 

Quindi prendi quella cazzo di scala e vai a prendere le tue banane in barba alle scimmie ammaestrate che ti circondano e ti consigliano di non farlo…

 

…e se qualcuno proverà a bagnarti con dell’acqua gelata usa un ombrello per ripararti!!!

 

Noi ci sentiamo presto 😉

 

Alla realizzazione dei tuoi sogni!

 

Luca

 

P.S. Qual è il tuo obiettivo? Fai il primo passo per raggiungerlo mettendolo nero su bianco nei commenti qui sotto 😉