7 semplici passi per iniziare a tramutare la tua Idea in un Successo planetario senza rischiare di rovinarti la vita e il conto in banca

7 semplici passi per iniziare a tramutare la tua Idea in un Successo planetario senza rischiare di rovinarti la vita e il conto in banca

In questo articolo sto per mostrarti una strategia collaudata che ti consentirà di verificare la validità della tua idea e capire se merita il tuo tempo, il tuo denaro e quello dei tuoi soci o di possibili investitori.

E’ la stessa metodologia che io e il mio socio Jonny Lo Piscopo usiamo per verificare i nostri business e che applichiamo anche ai progetti di chi ci chiede di iscriversi ai nostri Workshop per Imprenditori, prima di ammetterli a partecipare, e anche successivamente, per decidere quali inserire nel Programma di Investo in Italia per aiutarli a crescere velocemente.

Se non ti affidi al suddetto metodo, l’alternativa è seguire quello “tradizionale” o “artigianale”, molto facile da spiegare.

Come funziona? Semplice! (altro…)

Come valutare il tuo Brevetto nel modo corretto, senza sparare cifre a caso, rischiando di perdere la faccia e “farti mettere le mani addosso” dagli investitori!

Come valutare il tuo Brevetto nel modo corretto, senza sparare cifre a caso, rischiando di perdere la faccia e “farti mettere le mani addosso” dagli investitori!

Se c’è una cosa che amo dei Brevetti è che, una volta rivendicati, ti consentono di guadagnare senza fare un tubo (o quasi).

 

1 – Hai avuto una brillante idea per risolvere in modo innovativo un problema.

 

2 – Hai lavorato duro per mesi o anni, con infiniti tentativi, studi, successi e insuccessi, per arrivare alla giusta soluzione tecnologica.

 

3 – Hai verificato che nessuno abbia mai proposto o messo in pratica quella soluzione prima di te.

 

4 – Quindi ti sei affidato a un mandatario brevetti di fiducia o hai scritto e presentato tu stesso la domanda (spero di no, ma so che purtroppo succede spesso).

 

5 – Hai risposto alle osservazioni in modo efficace e seguito tutto l’iter necessario

 

6 – Con tua grande gioia e soddisfazione hai portato a casa significative e importanti rivendicazioni

 

7 – Finalmente hai un Brevetto valido in Italia e/o Europa e/o Resto del Mondo (o almeno dove aveva senso depositarlo).

 

A questo punto probabilmente hai già speso alcune decine di migliaia di euri (non è un errore, ma l’Accademia della Crusca ha detto che si coniughi proprio così al plurale), soprattutto se hai già depositato anche all’estero o hai già fatto i primi prototipi, ma finalmente ti ritrovi con qualcosa in mano, che ha un valore e che puoi finalmente iniziare a sfruttare e monetizzare.

 

Tua moglie o marito ora la smetteranno di dirti che stai perdendo tempo, di dedicarti ad altro e di non illuderti.

 

 

Adesso è arrivato il momento di prenderti tutte le rivincite che vuoi e che ti meriti.

 

Ora puoi metterti a cercare e trovare qualcuno che voglia investire o acquistare il tuo brevetto o la possibilità di usarlo e quindi potrai fare soldi a palate.

 

relax_al_Flamingo_Beach_Resort_ai_Caraibi_in_Costa_Rica

 

Se tutto va bene, tra pochi mesi potrai startene in completo relax in qualche bella ed esclusiva location caraibica, amorevolmente coccolato dal tuo consorte, oppure, se nel frattempo avessi deciso che non ti merita più perché non ha creduto abbastanza in te, da qualche ragazza così affascinante da perderci la testa o (se sei donna o con tali preferenze) da un vigoroso e aitante giovanotto.

 

 

Sì, però, aspetta un attimo, tutto bellissimo e anche possibile…

 

 

MA QUANTO VALE?

Quanto puoi chiedere e quindi guadagnare per il tuo brevetto?

 

 

Se dovessi vendere casa tua puoi chiedere una valutazione a un esperto, il quale userà specifici parametri, a cominciare dal prezzo a metro quadro della tua zona e applicando poi tutti gli aggiustamenti necessari in base alla posizione, affaccio, vista, piano, condizioni di manutenzione e così via.

 

Esistono poi altri metodi di stima, che, volendo, si possono usare insieme tra loro per poi confrontare i valori di ciascuno o prendere quello medio.

 

Per un immobile è relativamente semplice, basta conoscere dette procedure, raccogliere ed elaborare i dati necessari.

 

Ma soprattutto esistono i cosiddetti comparables, cioè immobili in zona simili al tuo che sono stati venduti da poco, per cui si ha sempre la possibilità di verificare se l’importo previsto ricade in un dato range di riferimento ed è quindi attendibile o meno.

 

 

Bene!

E per un Brevetto?

 

 

Che tu decida di sfruttarlo in forma diretta o di cederlo in licenza e non dover pensare più a niente, valutarlo in modo credibile è un bel problema!

 

 

Se andrai a braccio o a sentimento, tenderai a sopravvalutarlo e non di poco.

 

È la tua creatura, è una parte di te, hai fatto un sacco di sacrifici, ci hai già speso parecchio e, se proprio devi cederla a qualcuno, non può valere meno di millanta milioni di miliardi… altrimenti te la tieni e non la dai a nessuno.

 

Ma il risultato, se non userai metodi scientifici e fornirai riscontri validi e inattaccabili, sarà solo quello di farti ridere dietro (o anche davanti) e ricevere, anziché milioni di euri, tante belle porte chiuse in faccia!

 

 

Non so se lo sai, ma anche per i Brevetti, così come per gli immobili, in realtà esistono diversi metodi di stima e, se invece non lo sai, non puoi permetterti di non conoscerli.

 

Se parliamo di valore puro del Brevetto, cioè quanto può valere dandolo in licenza, esistono 3 metodi fondamentali e canonici:

 

 

1) COST APPROCH

Si basa sul calcolo dei costi di sviluppo e di acquisizione del Brevetto, storici e documentabili, cioè sostenuti da te, o virtuali riferiti ai costi della migliore alternativa possibile ed equivalente rispetto alla tua innovazione.

 

In questo caso ricordati che anche il tuo tempo ha un costo e quindi lo puoi e devi quantificare.

 

 

2) MARKET APPROCH

Determinato principalmente dal recente ed effettivo valore di vendita di un brevetto simile al tuo nello stesso settore di riferimento, più altri parametri di cui tenere conto dettati da quel mercato.

 

È quindi molto simile all’esempio dei comparables fatto in precedenza per il mercato immobiliare.

 

 

3) INCOME APPROCH o DCF

È dato dal valore netto dei benefici economici futuri (NPV: Net Profit Value).

 

 

Ciascun metodo ha i propri pregi e difetti e non sempre si possono applicare tutti, ma, laddove possibile, sarebbe bene farlo, perché in tal modo otterresti un intervallo di valori, una cornice entro cui potrai muoverti con forti certezze per chiedere denaro.

 

 

Ma devi essere in grado di padroneggiarli e usarli in modo irreprensibile per arrivare a calcolare quanto puoi chiedere per il tuo Brevetto e soprattutto giustificare la tua richiesta e dimostrare che non è campata in aria.

 

In tutte le trattative efficaci si dovrebbe partire da valori credibili e affidabili e questo caso non fa eccezione, per cui, usando i suddetti metodi, avrai la tua base fissata, da cui potrai negoziare e portare a casa un buon risultato.

 

Diversamente sarà la tua parola (cifra) contro la sua, ma senza alcuna validazione e riscontro attendibile, per cui sei destinato a soccombere, in quanto vincerà chi ci mette i soldi di cui hai bisogno, perché, in mancanza di capisaldi certi da te individuati, è lui a dettare le sue condizioni e tu sarai in sua balìa.

school-bullying

 

Se vuoi evitare di fare figuracce, rischiando di far incazzare gli investitori per il tempo che gli hai fatto perdere, e rimanere con niente in mano o dover svendere il tuo brevetto, questa è la strada e solo questa.

 

 

E se vuoi sapere come funzionano esattamente e come applicare questi metodi di stima al tuo caso, devi sapere che uno dei moduli del nostro corso BUSINESS ESPLOSIVO sarà dedicato proprio a questo argomento.

 

box_video no riflesso

>>> CORSO BUSINESS ESPLOSIVO <<<

 

Qui troverai i nostri modelli di calcolo in Excel già pronti e con tutte le istruzioni, per cui ti basterà inserire i parametri richiesti e, magicamente, uscirà la valutazione del tuo Brevetto: concreta, dimostrabile e inattaccabile.

 

 

Quindi non perdere l’opportunità di fare tua una delle 50 copie disponibili, certi treni passano una sola volta nella vita.

 

Ricorda che se prenoti un posto per la “Prima Edizione d Business Esplosivo” entro il 30 luglio avrai un incredibile 75% di sconto sul prezzo finale.

 

Quindi agisci ora, clicca subito qui sotto e scopri nel dettaglio di cosa si tratta:

 

>>> CORSO BUSINESS ESPLOSIVO <<<

 

investo-in-italia-workshop-shark-tank-start-up-mario-menzio-ridotto

Mario Menzio

[VIDEO] Il segreto per evitare di portare al fallimento il tuo Brevetto

[VIDEO] Il segreto per evitare di portare al fallimento il tuo Brevetto

Guarda il video che ti abbiamo preparato e scopri perché la maggioranza dei brevetti non diventa un nuovo prodotto di successo.

 

Ma non solo…

 

Nel video troverai anche tutti i passi necessari per trasformare il tuo brevetto in un business profittevole.

 

Quindi cosa aspetti ancora?

 

Guarda subito il video e se decidi che è giunto il momento di ottenere ciò che ti meriti partecipa al nostro prossimo workshop.

 

 

>> Prenota ora il tuo posto <<

 

Ma fai in fretta perché ancora solo per pochi giorni è disponibile una speciale Offerta Natalizia.

 

In più al fine di garantire il massimo sostegno in fase di sviluppo e crescita accettiamo solo i primi 10 progetti.

 

>> Prenota ora il tuo posto <<

 

Al tuo successo e a un mirabolante 2016!

investo-in-italia-workshop-shark-tank-start-up-mario-menzio-ridotto

Mario Menzio

 

 

Video pirata rivela cosa è successo ai progetti di chi ha partecipato ai precedenti Workshop di Investo In Italia.

Video pirata rivela cosa è successo ai progetti di chi ha partecipato ai precedenti Workshop di Investo In Italia.

 

Guarda il video e scopri come sono evoluti i progetti di chi ha partecipato ai precedenti Workshop che abbiamo organizzato al TAG di Genova e se decidi che anche tu vuoi far decollare il tuo business sappi che abbiamo una buona notizia per te…

Il 12 e 13 Febbraio presso il TAG di Genova organizzeremo il nostro quarto Workshop dove forniremo a inventori e imprenditori tutte le armi necessarie per vincere la loro battaglia e trasformare il loro progetto in un business profittevole.

 

Sebbene tutti i posti disponibili siano già esauriti, vista la grande richiesta di partecipazioni ricevute, abbiamo deciso di dare la possibilità ad altri 3 progetti di partecipare.

 

Quindi se non sei riuscito ad iscrivere la tua idea o invenzione in tempo hai un’altra possibilità, infatti se rientrerai nei migliori 3 progetti potrai assicurarti un posto al nostro prossimo Workshop.

 

Scopri come ottenere uno dei 3 posti disponibili cliccando qui:

 

>> Si, anche io voglio far decollare il mio business <<

La vita spericolata dei Brevetti italiani e il sistema più facile e veloce per fargli mettere la testa a posto

La vita spericolata dei Brevetti italiani e il sistema più facile e veloce per fargli mettere la testa a posto

Voglio una vita di quelle che non si sa mai cantava Vasco…

…e se un brevetto registrato in Italia potesse cantare sceglierebbe sicuramente questa canzone!

Infatti il 98% dei brevetti registrati da privati finisce per fallire miseramente, un dato incredibile e che spaventa davvero.

Ne sono venuto a conoscenza parlando con Andrea Arecco il nostro esperto di Proprietà industriale.

Poi Andrea mi ha anche detto che se il brevetto viene registrato all’interno di un’azienda le possibilità di successo salgono al 60-70%

 

Come mai questa differenza?

 

Semplice… Per te privato il brevetto rappresenta “tutto” il suo sistema di business, per un’azienda medio-grande ne rappresenta solo “una parte”.

 

Il problema in effetti sta proprio qui…

 

Generalmente un inventore privato arriva a spendere dai 30 ai 50.000 € per registrare il suo brevetto.

A quel punto senza una strategia ben pianificata ci si ritrova ad aver esaurito tutti i fondi proprio sul più bello.

Infatti se riesci a registrare il tuo brevetto poi devi riuscire anche a venderlo o creare un prodotto da commercializzare.

Ma se ti sei bruciato tutti i fondi e i finanziamenti solo per registrare il brevetto come fai a produrlo e lanciarlo sul mercato?

 

Semplicemente non puoi!

 

Ma allora come puoi evitare questo scenario?

 

La risposta è più semplice di quel che ci si potrebbe aspettare…

Si tratta di fare le cose in modo per certi versi controintuitivo.

Infatti ti basta compiere 3 semplici passi in questo esatto ordine:

 

  1. Produci

 

  1. Vendi

 

  1. Investi e migliora

 

In pratica devi diventare un’azienda…

Questo significa che devi produrre il tuo prodotto, avere un sistema per venderlo e riutilizzare i ricavi delle vendite per migliorare il tuo sistema di produzione e vendita.

Si, lo so che detto così può sembrare tutto molto semplificato ma ti posso assicurare che questo è l’esatto procedimento in 3 step per portare il tuo business al successo.

 

Lo stesso procedimento che utilizziamo con i partecipanti ai nostri Workshop e che sta portando i loro business al successo.

 

Trovi un esempio concreto in questo articolo che ti parla di Salvatore Guarneri che dopo aver partecipato al Workshop dell’ottobre scorso sta compiendo uno dopo l’altro tutti i passi necessari per trasformare il suo brevetto in un successo commerciale.

 

Vuoi sapere nei minimi dettagli la strategia che utilizza Investo In Italia per portare un brevetto al successo e utilizzarla nel tuo interesse?

Allora continua a leggere perché stai per scoprirla… e alla fine ci sarà anche una sorpresa!

 

Svelato il procedimento di riprovata efficacia che Investo In Italia utilizza con successo per trasformare i brevetti dei suoi clienti in business profittevoli:

 

1. i Fondi

Ovviamente qualsiasi brevetto per vedere la luce deve essere finanziato, ecco perché investo in italia si avvale della collaborazione di importanti investitori e conosce tutti i canali necessari per trovare fondi e finanziamenti per un brevetto da commercializzare.

 

2. il Pitch

Il termine pitch sta a indicare la presentazione della tua invenzione, questo è un passo fondamentale se vuoi coinvolgere le persone nel tuo progetto e fare in modo che ti aiutino a portare a termine la tua impresa.

 

Ecco perché durante i nostri workshop curiamo ampiamente questo aspetto spiegando ai partecipanti come deve essere un pitch perfetto.

 Dandogli la possibilità di lavorare sul loro pitch e presentare la loro invenzione davanti a degli investitori professionisti che poi rilasciano importanti feedback.

 

Se vuoi approfondire l’argomento ti consiglio la lettura di questo articolo.

 

3. il Brand Positioning

Senza scendere troppo nei dettagli il brand positiong rappresenta la posizione che il tuo prodotto avrà nella testa dei tuoi potenziali clienti.

Si  perché se vuoi avere successo con la tua invenzione la devi vendere e per venderla nella testa dei tuoi clienti deve essere ben chiaro di cosa si tratta.

 

Esattamente come GEOX nella testa dei clienti è la scarpa che respira e il DOVE è il sapone con un quarto di crema idratante.

$_35hqdefault

 

4. Marketing 

Anche in questo caso senza scendere troppo nei tecnicismi puoi considerare il marketing come il mezzo che veicolerà il tuo brand positioning e ti permetterà di trovare potenziali clienti.

 

Diciamo che questa è una parte fondamentale per portare al successo il tuo brevetto.

Infatti se non imposti da subito un sistema che ti permetta di trovare sempre nuovi potenziali clienti puoi chiudere la serranda ancora prima di aprirla.

 

Ed ecco perché Investo In Italia cura questo aspetto in maniera maniacale.

 

5. le Vendite 

Qualsiasi tipo di invenzione per trasformarsi in un successo commerciale ha bisogno di essere venduta per generare denaro fresco da investire per ampliare il business stesso.

 

Quindi una volta che avrai trovato i potenziali clienti dovrai avere anche un metodo efficace per trasformarli in clienti paganti e successivamente in clienti ripetuti!

 

E anche per questo step Investo In Italia è al tuo fianco col suo team di professionisti.

 

6. Gestione Economico-Finanziaria

Eccola qui la bestia nera degli inventori italiani!

 

La gestione economica e finanziaria del proprio brevetto…

 

Il 98% dei brevetti non vede la luce semplicemente perché la gestione economica e finanziaria è sbagliata, ovvero non si hanno i fondi per commercializzare il prodotto.

 

E tutto questo succede perché non si sono rispettati i 5 passi che hai visto prima di arrivare a questo.

 

Investo In Italia ti insegnerà a programmare con largo anticipo entrate e uscite del tuo business per fare in modo che ci siano sempre i fondi necessari per svolgere le attività che servono per portarlo al successo.

 

 

Bene a questo punto sei a conoscenza di tutti i passi che sono necessari per trasformare il tuo brevetto in un successo commerciale.

 

Però prima voglio che sia tutto chiaro quindi riassumiamoli brevemente:

  1. Trova i Fondi per registrare il tuo brevetto e commercializzarlo

 

  1. Per trovare i fondi devi preparare un pitch perfetto

 

  1. Posiziona il tuo prodotto sul mercato

 

  1. Fai in modo che il tuo messaggio raggiunga i potenziali clienti

 

  1. Vendi il tuo prodotto ai potenziali clienti

 

  1. Gestisci i ricavi e investi nel tuo business per farlo crescere.

 

Iper semplificando questi sono i passi necessari per evitare di fallire col tuo brevetto.

Se vuoi approfondire le tue conoscenze ed essere sicuro di non far parte di quel 98% di inventori che mandano all’aria i loro progetti partecipa al prossimo Workshop del 12 e 13 Febbraio organizzato da Investo In Italia.

 

Io purtroppo più di condividere con te le mie conoscenze non posso fare…

Se davvero vuoi trasformare il tuo sogno in realtà e prenderti la rivincita che meriti verso chi non ha mai creduto in te e alla tua invenzione il primo passo lo devi fare tu.

 

E il primo passo è partecipare al prossimo Workshop al Tag di Genova del 12 e 13 febbraio.

 

Avrai infatti la possibilità di approfondire ogni singolo punto e lavorarci sopra.

In più al termine dei 2 giorni potrai allenare la tua presentazione davavnti a un gruppo di investitori professionisti che ti rilasceranno un utilissimo feedback per migliorare ancora.

 

Quindi cosa aspetti? Rimandare ora è solo una scusa per non voler cambiare le cose

 

>> Prenota subito il tuo posto <<

 

Ma fai in fretta perché solo per pochi giorni c’è una speciale Offerta Natalizia e in più al fine di garantire il massimo del supporto al Workshop accettiamo solo i primi 10 progetti!

Al tuo successo!

investo-in-italia-workshop-shark-tank-start-up-mario-menzio-ridotto

Mario Menzio

 

Sei abbastanza folle da pensare di poter cambiare il Mondo? Ecco com’è andato l’ultimo Workshop di Investo In Italia!

Sei abbastanza folle da pensare di poter cambiare il Mondo? Ecco com’è andato l’ultimo Workshop di Investo In Italia!

“A tutti i folli.

I solitari.

I ribelli.

Quelli che non si adattano.

Quelli che non ci stanno.

Quelli che sembrano sempre fuori luogo.

Quelli che vedono le cose in modo differente.

Quelli che non si adattano alle regole.

E non hanno rispetto per lo status quo.

Potete essere d’accordo con loro o non essere d’accordo.

Li potete glorificare o diffamare.

L’unica cosa che non potete fare è ignorarli.

Perché cambiano le cose.

Spingono la razza umana in avanti.

E mentre qualcuno li considera dei folli, noi li consideriamo dei geni.

Perché le persone che sono abbastanza folli

Da pensare di poter cambiare il mondo

Sono coloro che lo cambiano davvero.”

Steve Jobs

Ho voluto iniziare questo articolo utilizzando questa frase del grande Steve Jobs perché nell’ultimo Workshop organizzato da Investo In Italia il 4 e 5 Dicembre al TAG di Genova ho avuto la fortuna di conoscere persone che con le loro idee possono davvero cambiare il mondo trasformandolo in un posto migliore.

Ognuno con una storia diversa, ma quello che le accomuna sono le difficoltà a cui nessuno si è arreso, portando avanti con convinzione la propria idea, anche se spesso i loro interlocutori non capiscono l’importanza di quello che vogliono costruire e li etichettano appunto come folli.

Come chi è partito da Napoli in camper per arrivare fino a Genova e presentare la sua nuova pasta che permette di satinare il vetro direttamente sul posto, passando per chi ha dovuto prendere un aereo da Londra per dimostrare che è possibile abbattere le emissioni inquinanti del 99-100%, arrivando a chi ha inventato un nuovo modo di costruire, talmente avanti che gli è stato detto che la sua invenzione verrà apprezzata fra 200 anni quando intitoleranno una via o una piazza in suo nome.

E mi perdoneranno le persone che non sono state citate ma eravate veramente in tanti!

investo-in-italia-foto-gruppo-finale

Durante i due giorni di aula, questi geni hanno avuto tutto il supporto e gli strumenti necessari per sviluppare il loro progetto e trasformarlo in realtà.

Per esempio:

investo-in-italia-workshop-shark-tank-start-up-PLUS Hanno imparato come sviluppare un business model e plan

investo-in-italia-workshop-shark-tank-start-up-PLUS Come attirare i potenziali investitori per la loro idea

investo-in-italia-workshop-shark-tank-start-up-PLUS Qual è la procedura corretta per registrare un brevetto

investo-in-italia-workshop-shark-tank-start-up-PLUS Come posizionarsi sul mercato per differenziarsi dalla concorrenza

E non solo, durante i 2 giorni di lavoro hanno ricevuto preziosi consigli su come:

investo-in-italia-workshop-shark-tank-start-up-TICK Illustrare al meglio la propria idea

investo-in-italia-workshop-shark-tank-start-up-TICK Trovare potenziali clienti

investo-in-italia-workshop-shark-tank-start-up-TICK Sviluppare al meglio il marketing per la loro idea o invenzione

 

E come se tutto questo non bastasse al termine del Workshop hanno avuto la possibilità di allenare la loro presentazione (pitch)  davanti a una giuria composta da investitori professionisti che hanno rilasciato loro degli utilissimi feedback.

investo-in-italia-giuria-investitori

Proprio dalle valutazioni degli esperti sono emersi i 5 vincitori di questa edizione:

 

+ THEMA di Luca Scalzo – Sistema per abbattimento delle emissioni del 100%

+ WELLBE di Simone Padoan e Luca Pavan – Bevanda No Stress

+ SATIGLASS di Francesco Bosso e Anna Bosso – Pasta satinante per vetro

+ PHOTOBOOT di Salvo di Guardia – La cabina fotografica adatta ad animare ogni tipo di evento

+ FUTHURA di  Valter Decia – Sistema costruttivo antisismico in acciaio e leggero

 

Di questi 5 progetti il Vincitore assoluto, vista l’innovazione e l’alto potenziale sul mercato è stato proprio Futhura con il suo sistema di costruzione leggero e antisismico – www.futhura.it

investo-in-italia-valter-decia-emilio-piccardo-thema

In un periodo come questo, dove la contrazione dei consumi è arrivata alle stelle e far nascere nuovi business sembra impossibile, noi di Investo In Italia vogliamo premiare tutte quelle persone che non si arrendono e portano avanti la loro battaglia giorno dopo giorno lottando contro ogni avversità.

investo-in-italia-team

Grazie a un Team di professionisti che svariano dal marketing alla finanza, passando per l’ufficio brevetti offriamo la possibilità di trasformare un sogno in realtà.

Esattamente quello che è capitato a Salvatore Guarneri, vincitore del precedente Workshop con il suo innovativo ed esclusivo dispositivo antifurto e allarme per auto.

Salvatore dopo il Workshop di ottobre ha fatto passi da gigante e ha fortemente voluto essere a quello di Dicembre per fare un intervento che è stato di ispirazione a tutti i partecipanti.

Ascoltare storie di successo di persone che sono partite dal nulla sicuramente stimola la voglia di farcela ed ecco perché abbiamo chiesto a Salvatore di intervenire, così come abbiamo parlato anche dei progressi di Fabio De Maria di DEMABLOCK, che ha recentemente trovato un importante investitore.

Non solo… abbiamo avuto come ospiti e li ringraziamo per la loro presenza e aver condiviso le loro esperienze imprenditoriali:

Diego MulfariImbianchino 2.0

Antonio AugeriSort of Looser

E tu…

Vuoi lasciare la tua idea buttata in fondo a un cassetto, come un calzino vecchio che non usi più, o pensi sia arrivato il momento di combattere la tua battaglia e trasformare il Mondo in un posto migliore grazie alla tua idea?

Se hai scelto la seconda opzione e vuoi fare parte di quelli che il Mondo lo cambiano non perderti per nessun motivo il prossimo Workshop e compi il primo passo per trasformare il tuo sogno in realtà.

Prenota subito un posto per il prossimo Workshop per Imprenditori e Inventori cliccando qui:

>>> investoinitalia.it/workshop-2015-istruzioni <<<

Al tuo successo (se sarai abbastanza “folle”)!

investo-in-italia-workshop-shark-tank-start-up-mario-menzio-ridotto

Mario Menzio